capodannoarezzo.net - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno ad Arezzo e provincia

Info & Prenotazioni:

Scrivici info@capodannoarezzo.net

Teatro Petrarca di Arezzo

Concerti e spettacoli al Teatro Petrarca durante il periodo di natale e capodanno

Teatro Petrarca di ArezzoTeatro principale di Arezzo, il Teatro Petrarca viene pensato nel 1828 grazie ad una Società Anonima (divenuta poi Accademia Teatrale Petrarca) che era composta da cittadini di Arezzo che avevano a cuore il teatro. I lavori di costruzione sono iniziati nel 1830 e finirono nel 1833, con l’inaugurazione che si ebbe il 21 aprile dello stesso anno con la storica rappresentazione dell’Anna Bolena, su musiche di Donizetti.

 

Le prime rappresentazioni del teatro Petrarca di Arezzo furono un grande successo, anche grazie all’immensa bravura dei partecipanti e dello scenografo. Arezzo aveva mosso il primo passo verso la cultura e verso il teatro.

 

Da quella storica data del 1833, nel corso degli anni vennero fatti tutta una serie di lavori di ristrutturazione e di abbellimento (oltre che di ampliamento, dato che il numero degli ospiti era sempre maggiore), che hanno portato la struttura ad essere come è oggi. Ad esempio, tra il 1881 e il 1882 furono aumentati il numero di palchi a disposizione, installati nuovi servizi igienici e realizzate delle opere di messa a norma.

 

Oggi la facciata del teatro ben si fonde con il resto con contesto urbano, rappresentando davvero una costruzione da non perdere, neanche da un punto di vista architettonico.

 

Oggi gli spettacoli teatro Petrarca Arezzo riguardano principalmente la prosa. Oltre ad essi, si tengono di solito incontri e manifestazioni che sono organizzate dall'Amministrazione Comunale.

In passato si sono tenuti anche dei concerti teatro Petrarca.

 

Per chi ama questo particolare genere di intrattenimenti, il teatro Petrarca è davvero il massimo, da non perdere mentre si visita Arezzo per il capodanno.

 

L’idea di passare un capodanno al teatro potrebbe essere decisamente interessante per molte persone, perché si tratta indubbiamente di un ultimo dell’anno diverso dal solito.

 

Vieni alla scoperta di Arezzo e del suo teatro principale, sarà una visita che non dimenticherai.

publisher
back to top